Accademia
di Belle Arti

Reggio Calabria

Scuola di Scultura

SCUOLA DI

SCULTURA

OBIETTIVI FORMATIVI

L’indirizzo Scultura tende a formare qualificate professionalità in grado di sviluppare la ricerca individuale nel campo delle tecniche tradizionali e nella elaborazione di nuovi linguaggi espressivi legati alle esigenze della realtà contemporanea.
Il diplomato in Scultura dovrà acquisire competenze rispetto:

a) al campo operativo di base che attiene alle tecniche ed alle tecnologie della scultura;
b) alla conoscenza ed utilizzazione degli strumenti metodologici e critici che arricchiscono le capacità nei settori più avanzati della creatività plastico-scultorea;
c) allo studio e all’assimilazione della lingua inglese che consenta lo scambio di comunicazioni ed esperienze realizzate nell’area specifica;
d) al controllo degli attuali mezzi informatici al fine di maturare particolari abilità operative.

OPPORTUNITÀ PROFESSIONALI

Relativamente alle prospettive occupazionali, l’indirizzo Scultura si propone l’obiettivo di formare figure professionali polifunzionali in grado di esercitare competenze nel campo dell’applicazione della comunicazione plastica:

• Scultore libero professionista
• Docente di discipline plastiche nei licei artistici e nelle scuole secondarie di secondo grado
• Docente di Scultura, Tecniche di fonderia, Tecniche del marmo e Plastica Ornamentale nelle Accademie di Belle Arti
• Docente di Arte e immagine nelle scuole medie
• Operatore nel campo della riqualificazione estetica ed artistica degli spazi urbani
• Progettista ed esecutore di opere scultoree pubbliche
• Tecnico per la lavorazione del marmo e delle pietre dure
• Tecnico di fonderia artistica
• Esperto delle tecniche di assemblaggio polimaterico applicate alla scultura ambientale e urbana
• Tecnico dell’arte ceramica
• Tecnico di formatura tradizionale e contemporanea
• Tecnico dei materiali applicati alla scultura e alla scenografia
• Esperto di installazioni artistiche e video scultura
• Miniaturista
• Medaglista
• Progettista e tecnico per la realizzazione di gioielli scultura
• Restauratore per la scultura tradizionale e contemporanea
• Ciocco-Scultore e cake designer
• Esperto di scultura sacra e contemporanea
• Esperto di scultura funeraria
• Disegnatore ed esecutore di abiti-scultura e accessori di moda
• Disegnatore e modellatore anatomico
• Ideatore e curatore di eventi artistici
• Ideatore e curatore di strutture e spazi espositivi

L’Accademia organizzerà, in accordo con enti pubblici e privati, i tirocini e gli stage più opportuni per concorrere al conseguimento delle specifiche professionalità e definiranno ulteriormente, per ogni corso di studio, specifici modelli formativi.

 

PIANI DI STUDIO
triennio
biennio
COORDINATORE DELLA SCUOLA

PIETRO DE SCISCIOLO

Forma, colore, materia, spazio, luce, superficie … cosa si può volere di più da un’opera d’arte se possiede tutte queste caratteristiche?
Pensaci bene! La scultura racchiude tutto questo e ci avvicina al Creato.
Spesso ai miei studenti faccio una domanda: chi è stato il primo scultore? Si, perché la scultura è la primissima forma d’arte, nata per mano di un Creatore quando pensò di generare l’uomo dal fango impastando la terra con l’acqua. Non pensò di dipingerlo o disegnarlo, no! Pensò di modellarlo, di dargli una forma, una profondità, di renderlo vero! E poi, proprio gli elementi del Creato sono la parte tangibile della scultura: Terra, Acqua. Aria, Fuoco. Si pensi alla sedimentazione di enormi masse di pietra o marmo o alla modellazione della creta per divenire poi terracotta o al fascino della fusione dei metalli ecc. In ognuna di queste esperienze c’è l’intervento della natura con i suoi elementi.
Sarei uno stolto se avvicinassi lo scultore a Dio?
Una volta ho letto una frase che mi ha convinto, che così recitava: Gli scultori sono alchimisti, trasformano la merda in oro!

Esistono due modi per non apprezzare l’Arte.
Il primo consiste nel non apprezzarla. Il secondo nell’apprezzarla con razionalità.

(Oscar Wilde)

NUOVI BIENNI IN ARRIVO!

Ecco i nuovi Diplomi di 2° Livello

VISUAL STORIES

GIUSEPPE LOCOCO

ALUMNI SCULTURA

Ho partecipato a diverse manifestazioni e workshop che mi hanno portato a sperimentare diverse tecniche e materiali che variano dall’uso del cioccolato nell’arte all’assemblaggio polimaterico. Tecniche utili per la mia ricerca artistica che mi hanno permesso di essere scelto nel 2018 per partecipare ad una residenza d’artista presso il MABOS Museo D’Arte del Bosco della Sila

> https://www.facebook.com/glococo

> https://www.instagram.com/g._.lococo/

GIUSEPPE RAFFAELE

ALUMNI SCULTURA

Giuseppe Raffaele (Messina, Italia, 1996) Nella sua ricerca artistica utilizza un’ampia gamma di materiali, tra cui: vetro, marmo, resine, ferro e materiali naturali che lascia “impressionare” da sostanze corrosive e agenti atmosferici. Le sue opere nascono da un’attenta osservazione dell’individuo: l’artista attinge ad eventi attuali e ricordi personali per indagare temi come l’identità.

> https://www.instagram.com/giuseppe___raffaele/?hl=it

FAQ

PERCHÉ ABARC

• Per avere un titolo di studio valido, riconosciuto dal Ministero e a livello internazionale.

• Per imparare da prestigiosi docenti e artisti nel mondo.

• Per formarsi attraverso numerose esperienze professionali sia in Italia che all’estero.

• Per studiare a Reggio Calabria, culla della Magna Grecia, città contaminata da diversi flussi migratori che nel tempo l’hanno arricchita.